Etichettatura degli ambienti domestici e dei prodotti per la casa

 
Etichette per ambienti domestici

Per   favorire l’orientamento negli ambienti domestici, applicare sulle porte immagini o scritte rappresentative (ad esempio il letto per la camera, le scope per il ripostiglio). Si consigliano immagini semplici e chiare, anche in bianco e nero, con l’eventuale aggiunta di una parola scritta in maiuscolo e con un carattere ben definito (es. ARIAL).

Nella creazione delle etichette è bene verificare quale sia la grandezza migliore del testo e delle immagini. Per alcune persone può anche risultare più efficace utilizzare il corsivo anziché lo stampatello. Si possono usare anche foto degli oggetti che le persone sono abituate a utilizzare.

 
 
Etichettatura prodotti per la casa

Anche i prodotti che vengono generalmente utilizzati per la pulizia della casa andrebbero ridotti a pochi flaconi, semplificandone il riconoscimento con etichette scritte o immagini chiare ed esemplificative.

 
 
Sistemi di etichettatura acustici

Esistono in commercio anche sistemi di etichettatura alternativi a quelli proposti sopra che prevedono l'uso di sistemi acustici.
Si tratta di tappi magnetici che possono essere apposti sopra oggetti di vario tipo (es. la confezione del detersivo per i piatti) e sono dotati di un registratore e di un pulsante che consente di ascoltare la registrazione.